Visita Citroën Business tra secondi
ogier_ingrassia

Nella prima giornata di gara Citroën al secondo posto nella classifica provvisoria con Ogier-Ingrassia

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia concludono la prima giornata di gara al secondo posto, a soli 3’’4 dal leader. Meno esperti dei loro compagni di squadra su questi tracciati, nonostante il buon ritmo acquisito, Esapekka Lappi e Janne Ferm non sono riusciti a evitare una delle numerose insidie sul percorso. Ripartono nel Rally 2 per immagazzinare chilometri.

 

  • Le abbondanti piogge cadute negli ultimi giorni in Galles, e il vicino passaggio dell’uragano Lorenzo, promettevano grandi sfide in questa prima giornata di gara (dopo la super speciale di apertura disputata giovedì sera). Una prova per gli equipaggi, alle prese con condizioni di grip scarso e mutevole, ma anche per il team tecnico del Citroën Total World Rally Team, obbligato a modificare le regolazioni della C3 WRC, dopo i test di preparazione effettuati su un fondo perfettamente asciutto.
  • Ma il team Citroën ha superato brillantemente questa prova. Il terzo posto nella seconda speciale della giornata conquistato da Sébastien Ogier e Julien Ingrassia ha subito confermato la competitività della C3 WRC. Prima dell’assistenza di metà giornata hanno concluso al quinto posto, a soli 2’’8 dal secondo. Nel pomeriggio hanno poi aumentato il ritmo e conquistato due scratch consecutivi nelle speciali strette e tecniche di Elsi e Penmachno (PS 6 e 7), dosando le forze nelle prove serali e concludendo in seconda posizione a soli 3’’4 dal leader, alla vigilia di quella che è considerata la giornata decisiva.
  • Dopo un avvio prudente su questo tracciato particolarmente impegnativo, Esapekka Lappi e Janne Ferm sono gradualmente entrati in sintonia con la loro C3 WRC sul fondo fangoso, come dimostrano il 4° e 3° tempo siglati rispettivamente nella PS 3 e 5. Sfortunatamente, nella prima speciale del pomeriggio, il ridotto livello di aderenza in frenata li ha indotti in un errore, costringendoli a fermarsi. Ripartono sabato nel Rally 2, con l’obiettivo di immagazzinare esperienza in queste particolari condizioni.
  • La seconda giornata di gara si preannuncia ancora più difficile, con almeno 151,24 chilometri cronometrati e un’unica zona per il cambio degli pneumatici a metà giornata, senza assistenza meccanica. Tracciata su speciali più larghe e rapide, potrebbe comunque piacere agli equipaggi del Citroën Total World Rally Team …

 

HANNO DETTO ….

Pierre Budar, Direttore di Citroën Racing

«Chiaramente siamo soddisfatti che Sébastien e Julien abbiano ancora la possibilità di battersi per la vittoria. La grande esperienza ha permesso loro di gestire bene la giornata, di mostrarsi particolarmente competitivi nel pomeriggio, con un po’ più di prudenza nelle prove notturne, ma senza mai mollare gli avamposti. Sabato ci aspetta una giornata molto difficile, con possibilità di nebbia, ad esempio, e questo mette tutti ad armi pari. Naturalmente siamo dispiaciuti per la disavventura di Esapekka e Janne, ma sono cose che possono capitare quando si guida al limite su questo fondo. Individuare tutti i cambi di aderenza di queste piste locali richiede una grande esperienza che nessuno dei due ha accumulato finora.»

Sébastien Ogier, Pilota del Citroën Total WRT

«Oggi abbiamo concluso una buona giornata, anche se abbiamo perso un po’ di terreno nelle due ultime speciali. Interpretare il grip è stato difficile, e sicuramente sono stato un po’ troppo prudente nella parte finale: l’aderenza non era poi così scarsa. Guardando le distanze in classifica possiamo dire che i giochi sono ancora aperti, e domani continueremo ad attaccare. Le speciali si preannunciano più veloci, ampie e belle, anche se le insidie restano ancora molte.»

Esapekka Lappi, Pilota del Citroën Total WRT

«La mattina per noi è stata buona, con un crescendo del ritmo speciale dopo speciale, fino ad arrivare a un buon livello. Ma alla seconda frenata della prima PS del pomeriggio non ho valutato bene il grip, ho girato largo in una curva stretta e sono finito contro l’argine, ho rotto il braccio della sospensione e ci siamo dovuti fermare. Per la giornata di sabato mi metto a disposizione del team per effettuare test che possano servire a Seb, cercando di essere il più veloce possibile su speciali dal profilo più veloce di quelle della giornata odierna.»

 

CLASSIFICA GIORNO 1

 

  1. Tänak / Järveoja (Toyota Yaris WRC) 1h14’30’’8
  2. Ogier / Ingrassia (Citroën C3 WRC) +3’’4
  3. Meeke / Marshall (Toyota Yaris WRC) +3’’6
  4. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 WRC) +8’’4
  5. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 WRC) +25’’7
  6. Breen / Nagle (Hyundai i20 WRC) +33’’5
  7. Suninen / Lehtinen (Ford Fiesta WRC) +37’’4
  8. Evans / Martin (Ford Fiesta WRC) +51’’8

 

 

INFORMAZIONI MEDIA

FOTO LIBERE DA COPYRIGHT:

media.citroenracing.com Credits foto: @World

www.redbullcontentpool.com

 

BEST OF VIDEOS:

Instagram : @CitroenRacing

YouTube : youtube.com/user/citroenwrt

 

INFO LIVE BY CITROËN RACING:

C3 WRC LIVE su Facebook, giovedì, venerdì e sabato sera: facebook.com/citroenracing

Live Twitter durante la gara: @CitroenRacing

Info flash inviate direttamente su smartphone via WhatsApp: http://bit.ly/2FuO3MV

Top