Visita Citroën Business tra secondi
Artcar3_CL-18.021.008_1350X511

Mehari festeggia i 50 anni creando una art car assieme a Jean-Charles de Castelbajac

50 anni dopo il lancio della Citroën Méhari e 2 anni dopo quello della Citroën E-MEHARI, questa cabriolet 4 posti 100% elettrica e anticonformista rimane un simbolo dell'audacia automobilistica Made in France. Per questo compleanno Citroën si rivolge allo stilista Jean-Charles de Castelbajac per creare una Art Car E-MEHARI esclusiva, una creazione forte e cromatica, un vero e proprio manifesto grafico che festeggia 50 anni di libertà e di creazione.    

 

L'INCONTRO DI DUE UNIVERSI CREATIVI

Il simbolo di uno stile di vita Made in France

Maggio 1968 è l'anno della nascita di Citroën Méhari e degli esordi di Jean-Charles de Castelbajac. Maggio 2018 simboleggia la collaborazione tra due talenti nati sotto il segno della rivoluzione creativa che ispira sia Citroën che l'artista. Un incontro naturale e spontaneo: Citroën coltiva audacia e creatività dal 1919 infondendo nuova linfa al paesaggio automobilistico. Jean-Charles de Castelbajac è uno stilista innovativo che, con le sue creazioni, ha anticipato la fusione tra arte e moda. Il risultato di questa fusione è una Art Car E-MEHARI, emblema di uno stile di vita "Made in France", ottimista e pop. Questa Art Car creata da Jean-Charles de Castelbajac risveglia gli spiriti creativi e illustra le sue due passioni: l'arte e la moda.
Rencontre2_CL-18.021.009_597X500

DALLA MÉHARI ALLA E-MEHARI

Méhari nel maggio 1968: l'origine del mito

mehari

Mentre le generazioni più giovani si danno da fare per reclamare una maggiore libertà, Citroën presenta, l'11 maggio 1968, un modello per il tempo libero "ante litteram": Citroën Méhari. Semplice, divertente e senza pretese, questa cabrio dai colori pop si contraddistingue per la carrozzeria di plastica, tinta in massa, resistente alla corrosione e lavabile con un getto d'acqua. Un altro grande vantaggio è la sua modularità, dovuta alla struttura apribile fin sopra il perimetro della carrozzeria (anche il parabrezza, che si ripiega sul cofano) ed al telaio elevato che le conferisce caratteristiche di guida decisamente innovative.

La Citroën Méhari diventa così, anno dopo anno, un vero e proprio fenomeno di società grazie anche alla carriera cinematografica e alla partecipazione a numerosi raduni.

E-MEHARI nel 2015: la saga continua

E-MEHARI art

Nel dicembre 2015 Citroën annuncia Citroën E-MEHARI: una cabriolet 4 posti 100% elettrica. Una "It car", simbolo di coloro che amano differenziarsi e che sono attenti alle tendenze e all'ambiente. Citroën E-MEHARI traduce la volontà di Citroën di proporre veicoli diversi, tecnologici e rappresentativi della creatività "Made in France". Costruita presso gli stabilimenti di Rennes, E-MEHARI è il primo veicolo elettrico certificato "Origine France Garantie".

Nel gennaio 2018, Citroën E-MEHARI adotta un Hard Top (tetto rigido) e diventa una cabriolet 4 posti 100% elettrica utilizzabile con qualsiasi tempo, con interni ripensati per garantire maggiore comfort e modernità, sistema Easy Entry per accedere facilmente ai sedili posteriori e nuovi equipaggiamenti di sicurezza.

Maiari2_CL-18.021.014_597X500

MÉHARI NEL 1968… E-MEHARI NEL 2018!

Un manifesto grafico e cromatico

Più che un mito, Citroën E-MEHARI è un modello rivoluzionario che Jean-Charles de Castelbajac ri-definisce attraverso un gioco di colori, di ruoli e di parole. L'approccio artistico è quello di una Art Car libera, una sorta di manifesto grafico ispirato alle affiche del maggio '68, per accompagnare i viaggiatori verso orizzonti portatori di progetti e di voglia di cambiare il mondo. La scelta cromatica è portatrice di un messaggio potente: rosso per la passione, giallo per il sole, blu per l'elettricità e l'ecologia.
Top