Covid-19 | Siamo vicini a voi per ripartire insieme. Scopri di più sui servizi disponibili.

Scopri di più

Visita Citroën Business tra secondi
News

La storia del comfort Citroën episodio 4: il comfort mentale

  • Il concetto di comfort è da sempre alla base della progettazione dei modelli Citroën, da oltre 100 anni.
  • In questo periodo di confinamento, in cui ognuno può riscoprire se stesso, Citroën racconta la storia delle sue innovazioni fino ad arrivare al programma Citroën Advanced Comfort®. Un programma che guida la progettazione dei veicoli Citroën per offrire un comfort di riferimento, una vera firma di Marca.
  • Chiave di volta nello sviluppo dei modelli attuali, il programma Citroën Advanced Comfort® rappresenta un approccio globale, moderno e multisensoriale al comfort, che considera l'abitacolo come l’ambiente interno di una casa. Il suo obiettivo è quello di rendere ogni viaggio a bordo di una Citroën confortevole quanto il proprio salotto. Si basa su 4 elementi fondamentali:
  • comfort di guida, per sentirsi all’interno di un ambiente protetto
  • comfort a bordo, con interni pratici e funzionali
  • comfort di utilizzo, grazie a tecnologie intuitive per semplificare la vita
  • comfort mentale, per vivere in un ambiente accogliente e luminoso, dove tutto è al suo posto

4 principali aree di differenziazione per i modelli della Marca, rappresentate da innovazioni esclusive come le sospensioni con Smorzatori Idraulici Progressivi® (Progressive Hydraulic Cushions®) o i sedili Advanced Comfort. Tecnologie accessibili alla maggior parte delle persone.

  • 4 pilastri che si ritrovano attraverso esempi concreti nella storia della Marca e che si possono riscoprire in 4 episodi. Oggi, il quarto episodio sul comfort mentale.

COMFORT MENTALE: INTERNI ACCOGLIENTI E LUMINOSI

Trascorriamo sempre più tempo nelle nostre auto e per questo combattere lo stress e la fatica, con l'obiettivo di migliorare il nostro benessere mentale, diventa essenziale. A tal fine, Citroën progetta spazi silenziosi e raffinati, le cui caratteristiche ergonomiche e funzionali filtrano l'ambiente esterno. Il comfort mentale si raggiunge riducendo il carico mentale del conducente attraverso sistemi di aiuto alla guida intelligenti, abbinati a un abitacolo luminoso e spazioso.

Citroën ha sempre privilegiato il comfort mentale di tutti gli occupanti a bordo delle sue vetture. Le automobili Citroën furono le prime ad offrire il libretto con le istruzioni d’uso: in quanto principale costruttore europeo di automobili prodotte in serie, desiderava che i proprietari potessero utilizzare e manutenere i loro veicoli in modo corretto.

Spesso la guida può essere stressante o noiosa, e il fatto di “sentirsi bene a bordo” può contribuire a mantenere alto l’umore di tutti. Garantire il benessere mentale del conducente e dei passeggeri rappresenta da sempre un elemento fondamentale nella ricerca del comfort per Citroën, non solo per ridurre lo stress o la noia, ma anche per aumentare il piacere di guida.

 

 

LA LUMINOSITA’ IN PRIMO PIANO

La luminosità e l'atmosfera dell'abitacolo sono i fattori che contribuiscono maggiormente al comfort mentale, in quanto gli interni sono progettati per alleggerire il carico mentale del conducente. La luminosità è in grado di potenziare la percezione dei colori nell’abitacolo, migliora l’umore e infonde la sensazione di calma e benessere. Rappresenta un elemento fondamentale per chi progetta l’auto per offrire al conducente grandi vantaggi, soprattutto su strade congestionate. Fare entrare la luce nell’abitacolo è un obiettivo che si è posto Citroën da molto più tempo di quanto si possa immaginare. Dal tetto pieghevole in tessuto della 2CV, della Dyane e dell'attuale C1 Airscape, passando dal tetto modulare di C3 Pluriel e fino al tetto in vetro del Modutop di Berlingo, le Citroën sono sempre state inondate di luce.

 

Per illuminare al massimo l'abitacolo, la DS nel 1955 abbinava sottili montanti a una ampia superficie vetrata, mentre GS e CX avevano montanti posteriori trasparenti. Successivamente, XM utilizzò tredici pannelli vetrati per far entrare quanta più luce possibile nell’abitacolo.

La concept car Xanae del 1994 era un veicolo radicalmente nuovo, precursore delle monovolume familiari di medie dimensioni. Xanae aveva un parabrezza di grandi dimensioni e un tetto di vetro che illuminava tutto l’interno.

 

Oggi su C4 SpaceTourer, la superficie vetrata di 5,3 m² rende estremamente luminoso il suo abitacolo. Il tetto in vetro panoramico rafforza la percezione di spazio interno anche su C3 e C4 Cactus. Il tetto in tela di C1 Airscape evoca l’allegria e la funzionalità dei primi tetti in tela di Citroën 2CV e Dyane. Con le ampie superfici vetrate, gli abitacoli Citroën più moderni sono eccezionalmente luminosi e ariosi.

 

Con un abitacolo così luminoso, Citroën offre ai clienti la scelta tra materiali dai colori morbidi e caldi e finiture eleganti, ulteriore elemento di distinzione dei modelli della Marca. Molto all’avanguardia rispetto alle sue concorrenti, la DS, rivoluzionaria, è stata una delle prime auto a introdurre una plancia in materiale sintetico utilizzando nuovi colori brillanti e materiali innovativi per il design degli interni. A quel tempo, gli altri principali produttori continuavano ancora a proporre interni rivestiti in metallo, legno e pelle, con sedili imbottiti, finestrini molto piccoli e sistemi di sospensione con molle a balestra.

 

La prima C4 Picasso proponeva un " Pack Illuminazione", che offriva un’ampia gamma di effetti luce ambientale, che si ritrovano negli interni delle Citroën attuali. Diffusori di fragranza e purificatori d'aria si aggiungono per aumentare il benessere nell’abitacolo.

 

Volume e tanto spazio a bordo, rappresentano un segno distintivo dei modelli Citroën. Adottando architetture innovative per gli interni e materiali più leggeri, Citroën utilizza la luce e i il colore per ridurre la fatica e aumentare il comfort. In questi ultimi anni, C4 Cactus ne è un esempio perfetto, avendo introdotto uno stile radicalmente nuovo per gli interni. Le funzioni digitali, il touch screen con comandi intuitivi, i sedili anteriori in stile sofà, nuovi materiali e il tetto in vetro panoramico sono tutte innovazioni che hanno segnato un cambiamento radicale nel design degli interni delle auto, paragonabile a quello inaugurato da DS negli anni ‘50. L'abitacolo di C4 Cactus è stato premiato come "Most Beautiful Interior" dell'anno in occasione del 30 ° Festival Internazionale dell'Automobile di Parigi nel 2015, elogiato per le sue linee, l'armonia di colori e materiali e l'approccio progettuale globale.

 

 

AIUTI ALLA GUIDA

Il comfort mentale si ottiene anche grazie ai sistemi di assistenza alla guida offerti ai conducenti di oggi. Le funzioni di assistenza alla guida aiutano a rilevare ed evitare potenziali pericoli o situazioni stressanti e per questo permettono al guidatore di sentirsi più sicuro alla guida del proprio veicolo. Negli anni 2000, su C4, C5 e C6, Citroën era già il primo produttore in Europa a offrire un sistema di avviso di superamento involontario della linea di carreggiata. Utilizzando sensori a infrarossi che rilevavano la posizione del veicolo sulla strada, il sistema segnalava al conducente la deviazione dalla traiettoria attraverso una vibrazione nel sedile.

La funzione Head-Up Display, disponibile su molti modelli, fornisce al guidatore informazioni di facile lettura. Per un maggior comfort mentale, è stato progettato per non distrarlo o fargli distogliere lo sguardo dalla strada di fronte a lui.

Un'intera gamma di sistemi di assistenza alla guida è ora disponibile sui veicoli Citroën per rilassare la mente e aumentare il comfort. Come ad esempio il sistema di frenata di emergenza, Active Safety Brake, il regolatore di velocità attivo, il sistema di sorveglianza degli angoli morti, il sistema di rilevazione della bassa pressione degli pneumatici, l'assistenza all'avviamento in salita, l'assistenza semiautomatica al parcheggio, la commutazione automatica delle luci anabbaglianti. In ogni caso, queste funzioni forniscono al guidatore un prezioso supporto, alleggeriscono la sua fatica mentale e gli consentono di concentrarsi sull’essenziale, per una guida rilassata e sicura.

 

FOTO DISPONIBILI SU:

http://www.citroencommunication-echange.com/

Login (MAIUSCOLO): COMFORTFORALL

Password (MAIUSCOLO): COCOON#20

Top