Visita Citroën Business tra secondi
news_sett

Luci a led Citroën: elemento stilistico e di sicurezza

  • Oltre ad essere un importante elemento di sicurezza, i gruppi ottici conferiscono stile e identità ad una vettura.
  • Tutti i modelli Citroën si caratterizzano per gruppi ottici innovativi e di design e molti dispongono di fari con luci a LED.
  • SUV Citroën C5 Aircross si distingue per la firma luminosa full LED su due livelli e per i gruppi ottici posteriori in rilievo, con quattro moduli 3D anch’essi a LED.
  • Le luci diurne a LED contraddistinguono diversi modelli come SUV Citroën C3 Aircross, Citroën Berlingo (secondo le versioni), Citroën SpaceTourer e le monovolume Citroën C4 e Grand C4 SpaceTourer.
  • Nuova Citroën C3 si contraddistingue per le luci diurne a LED (secondo le versioni) e per i nuovi proiettori dallo sguardo tecnologico, a LED su tutte le versioni.
  • Nuova C4 e Nuova ë-C4 - 100% ëlectric inaugurano l’illuminazione 100% LED «Citroën LED Vision» con luci diurne a LED e proiettori dotati di 3 moduli a LED. I fendinebbia a LED, abbinati a inserti colorati dalla forma molto grafica, completano questo frontale innovativo e tecnologico. Nuova C4 e Nuova ë-C4 - 100% ëlectric inaugurano inoltre la firma luminosa posteriore a LED a V, per una totale coerenza con il frontale.

Tra gli elementi di design che contribuiscono maggiormente ad esprimere l’identità di una vettura, un ruolo fondamentale è rappresentato sicuramente dal frontale, in particolare dai gruppi ottici. Oltre ad essere un elemento stilistico, i fari rappresentano soprattutto un importante strumento di sicurezza.

Nella sua storia, Citroën ha sempre saputo offrire ai conducenti un nuovo modo di vedere la strada, più sicuro e più sereno, con nuove tecnologie sempre affiancate da un design originale e immediatamente riconoscibile. Oggi diversi modelli della gamma beneficiano di questa lunga competenza della Marca e si contraddistinguono per la presenza di gruppi ottici a LED.

La gamma moderna ha avuto una forte innovazione nel 2014 con C4 Cactus che ha inaugurato un nuovo design con una firma luminosa tecnologica ed esclusiva, caratterizzata da fari diurni a LED.

Nel 2016, Citroën C3 ha inaugurato la nuova firma luminosa su più livelli, un vero segno identificativo di appartenenza alla Marca che solleva lo sguardo dell’auto e rafforza la percezione di altezza del cofano. Oggi Nuova C3 rafforza ulteriormente la sua personalità e rinnova la firma identità grazie al nuovo frontale. Si tratta della terza generazione della best-seller della Marca svelata a febbraio 2020, già ordinabile in Italia e disponibile nelle Concessionarie italiane a partire da settembre. Il nuovo frontale è ispirato direttamente dalla concept car CXPerience. La nuova firma, identificativa di Citroën, si rinnova per accentuare la percezione dell’altezza del cofano. Gli “chevron” e il profilo cromato arrivano fino alle luci diurne a LED (secondo le versioni) e valorizzano l’ampiezza della vettura. Inoltre sono stati rinnovati i nuovi proiettori dallo sguardo tecnologico, a LED su tutte le versioni. Infine i fari fendinebbia, posizionati nella parte inferiore, a seconda delle versioni, si contraddistinguono per un profilo colorato.

Un altro modello che si caratterizza per i gruppi ottici a LED è SUV Citroën C5 Aircross. Il frontale è ampio e imponente, e riprende perfettamente l’identità stilistica di Citroën, con gli “chevron” e la firma luminosa full LED su due livelli. I gruppi ottici superiori includono i fari diurni e gli indicatori di direzione, e sono collegati agli “chevron” con un doppio profilo cromato che si estende per l’intera ampiezza del frontale e sottolinea l’ampiezza del veicolo, mentre quelli inferiori sono inseriti nella calandra seguendone il movimento e aggiungono modernità e stile. Al posteriore, i gruppi ottici in rilievo, con quattro moduli 3D a LED su ciascun lato del veicolo, creano una firma luminosa inedita, tecnologica e grafica. Immediatamente riconoscibili, attirano subito lo sguardo e valorizzano la larghezza dell’auto.

Le luci diurne a LED contraddistinguono numerosi modelli. Su SUV Citroën C3 Aircross e su Citroën Berlingo, le luci diurne a LED sono collegate agli “chevron” da una doppia barra cromata, e sottolineano l’ampiezza del veicolo. Su Citroën SpaceTourer, le luci diurne a LED verticali sono posizionate nel prolungamento delle arcate delle ruote, integrandosi perfettamente nella parte inferiore, posizionandosi sopra i proiettori fendinebbia. Anche le monovolume C4 e Grand C4 SpaceTourer si distinguono per le luci diurne a LED inserite in un frontale dinamico che esprime potenza e robustezza. Il “double chevron” si prolunga fino ad avvolgere con una linea cromata le luci diurne a LED, conferendo valore e ampiezza al frontale.

Un’identità unica e audace contraddistingue il frontale moderno e tecnologico di Nuova ë-C4 - 100% ëlectric e Nuova C4. Il frontale, con la firma luminosa a V, riprende i nuovi codici estetici di Citroën, introdotti da CXPerience Concept, Ami One Concept e 19_19 Concept e inaugurati su Nuova C3 all’inizio del 2020, evoluzione naturale della firma dei frontali Citroën con i proiettori su due livelli e gli “chevron” cromati che si estendono su tutta la larghezza del veicolo.

In questa nuova configurazione, unica e differenziante, gli “chevron” si estendono fino alle luci diurne nella parte superiore, e fino ai proiettori nella parte inferiore, mettendo in evidenza la tecnologia: illuminazione 100% LED «Citroën LED Vision» con luci diurne a LEDproiettori dotati di 3 moduli a LED. I fendinebbia a LED, abbinati a inserti colorati dalla forma molto grafica, completano questo frontale innovativo e tecnologico.

Con i gruppi ottici collegati da una fascia nera lucida, Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric inaugurano la firma luminosa posteriore a LED a V, apparsa su Ami One Concept e 19_19 Concept, che offre una totale coerenza con il frontale.

SCOPRI NUOVA C4   SCOPRI NUOVA C3

Top