Covid-19 | RISPETTIAMO I PROTOCOLLI DI SICUREZZA. SCOPRI I NOSTRI SERVIZI ONLINE

Clicca qui.

Visita Citroën Business tra secondi
News

Sedili Advanced Comfort: innovazione esclusiva Citroën per il benessere a bordo

  • Da sempre all’avanguardia in termini di comfort, Citroën può vantare una storia fatta di costanti innovazioni orientate al benessere a bordo.
  • I sedili sono tra i principali elementi che contribuiscono al comfort di guida e al benessere globale di tutti i passeggeri.
  • Dalla 10HP Type A fino ai più moderni modelli, la Marca ha dimostrato una grande attenzione oltre ad una profonda competenza per offrire un comfort di guida di riferimento, fino ad arrivare agli esclusivi sedili Advanced Comfort, un’innovazione Citroën in grado di garantire morbidezza e sostegno, soprattutto nei lunghi viaggi.
  • Grazie ai sedili Advanced Comfort, i passeggeri possono vivere un’esperienza di viaggio inedita, all’insegna del comfort, accomodandosi a bordo dei più recenti modelli come SUV Citroën C5 Aircross, SUV Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-in, Nuova Citroën C3, Nuova Citroën C4 e Nuova Citroën ë-C4 - 100% ëlectric.

Il comfort di guida è un elemento essenziale che contraddistingue i veicoli Citroën. Non appena si sale a bordo di una Citroën, si percepisce immediatamente il comfort, procurato da sospensioni morbide e sedili accoglienti che danno la sensazione di trovarsi in un ambiente protetto, isolato dalla strada.

Citroën introduce costantemente innovazioni per isolare l'abitacolo dall’ambiente esterno. Il benessere del conducente contribuisce a una guida sicura e serena, e il comfort dei passeggeri è altrettanto importante. Fin dall’inizio, Citroën ha stabilito standard industriali in materia di comfort di guida, creando nuove tecnologie e introducendo nuove funzionalità per rendere l'abitacolo di tutti suoi modelli il più confortevole, rilassante e raffinato possibile.

Quando Citroën produsse la sua prima 10HP Tipo A, i passeggeri avevano a disposizione comode poltroncine, imbottite e ammortizzate, che insieme alla morbidezza della sospensione, erano ideali per neutralizzare le piccole asperità.

In seguito, una delle tante innovazioni introdotte dalla Traction Avant del 1934 fu una nuova progettazione della struttura del sedile e del cuscino. Al nuovo design dei sedili collaborò personalmente lo stilista italiano Flaminio Bertoni, ideatore delle stesse linee della carrozzeria della Traction Avant.

Il prototipo della 2CV (TPV) invece aveva proposto i sedili ad “amaca”, sospesi tra tetto e seduta, semplicissimi, asportabili e altrettanto confortevoli, soluzione geniale ideata da Flaminio Bertoni per garantire comfort a bordo e limitati costi di realizzazione.  Dopo la guerra, lo stesso Flaminio Bertoni fu incaricato di rivedere il progetto per le vetture prodotte in serie. Il geniale stilista mantenne il principio dell’amaca senza più tiranti e sostegni e disegnò una normale armatura del sedile in ferro tubolare, dove agganciò un sistema di elastici su cui adagiare una sottile imbottitura. Una pratica soluzione che ancora oggi contraddistingue questo iconico modello Citroën!

Sulla DS, Citroën aveva raggiunto un livello di comfort di guida di riferimento sviluppando specifici cuscini, la cui spugna Dunlopillo fu progettata per adeguarsi alle caratteristiche delle sospensioni. Il Dunlopillo era un nuovo materiale, una gomma piuma alveolare a densità differenziata, prodotta dalla Dunlop, più soffice nel centro dello schienale o del cuscino del sedile e più robusta ai lati, pensati per accogliere comodamente la persona e offrire un ottimo sostegno laterale. Questi sedili in Dunlopillo, accuratamente sagomati, saranno adottati anche per alcuni modelli successivi: si trattava infatti di sedili ultra confortevoli con cuscini morbidi, sostegno a livello della coscia e della gamba, imbottitura nella zona lombare. Citroën aveva rivestito i sedili con lo speciale tessuto "Jersey", offrendo maggiore comfort e introducendo nuovi materiali nel settore automobilistico. I sedili erano tanto comodi quanto erano belli.

Nel 1970 arrivarono due nuovi modelli: la filante coupé SM e la berlina media GS che, appena nata, con un motore di circa un litro, aveva prestazioni paragonabili a quelle della DS al momento del lancio. Per entrambe le vetture furono predisposte sedute idonee: lussuose in pelle e profilate per la SM, avvolgenti e confortevoli per la GS.

Con ampio spazio per le gambe dei passeggeri, CX Prestige è stata la prima Citroën a essere dotata di sedili posteriori di tipo "lounge", ispirati al mondo dei jet privati, abbinati a poggiapiedi rialzati per un comfort ottimale.

Citroën non ha mai smesso di progettare sedili che sappiano abbinare morbidezza e sostegno, con finiture specifiche, nuove funzioni e attenzione alla sicurezza: regolazione lombare, sedili elettrici con funzione massaggio, poggiapiedi regolabile elettricamente, in modo da offrire ai passeggeri comfort di guida al massimo livello.

Oggi i sedili Advanced Comfort sono un'innovazione esclusiva di Citroën al servizio del benessere a bordo, disponibili sui modelli: SUV Citroën C5 Aircross, SUV Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-in, Nuova Citroën C3, Nuova Citroën C4 e Nuova Citroën ë-C4 - 100% ëlectric.  

Trasferiscono un immediato comfort visivo che si percepisce al primo sguardo, grazie all’imbottitura sottolineata dalle impunture che formano elementi grafici. Il comfort percepito appena si sale a bordo è garantito da una schiuma ad alta densità, di 15 mm di spessore, nello strato superficiale che conferisce morbidezza e sostegno sin dal primo contatto. I sedili Advanced Comfort assicurano inoltre un comfort dinamico ottimale, grazie alla schiuma ad alta densità nella parte strutturale interna che offre un efficace sostegno soprattutto nei lunghi viaggi.

Infine l’eccellente comfort posturale durante la guida è garantito dalla progettazione stessa dei sedili, grazie alle sedute e agli schienali ampi e avvolgenti, al sostegno rafforzato, alla disponibilità in opzione di sedili anteriori con regolazione lombare elettrica, riscaldabili e funzione massaggio, agli ampi e comodi braccioli laterali e centrali nei posti anteriori e posteriori.

Top