Covid-19 | Siamo vicini a voi per ripartire insieme. Scopri di più sui servizi disponibili.

Scopri di più

Visita Citroën Business tra secondi
Sharienne

Nel 2022, cento anni dopo la sua prima traversata del Sahara, Citroën affronterà una nuova sfida

L’esposizione della replica dello Scarabée d’Or al Salone Rétromobile 2020 segna il lancio di un progetto audace, come era nello stile di André Citroën. Nel 2022, cento anni dopo la prima traversata in auto del celebre deserto, Citroën replicherà l’impresa con Ë.POPÉE, la traversata elettrica del Sahara. 100 anni dopo la prima traversata del Sahara in automobile, Citroën si lancia in una nuova sfida: ripetere l’impresa, questa volta in modalità elettrica, con Ë.POPÉE.

Si tratta di un progetto che coinvolge l’aspetto umano e quello tecnologico, per promuovere forme di mobilità innovative e sostenibili, e che è previsto nell’anno dell’anniversario della prima traversata: dal 19 dicembre 2022 al 7 gennaio 2023.
L’impresa Ë.POPÉE è stata svelata/presentata durante la conferenza stampa organizzata il 4 febbraio sullo stand Citroën a Rétromobile.

Stessa destinazione, stessa audacia, stessa ambizione. L’obiettivo non è una gara di velocità, ma rimane un’avventura umana a bordo di 3 tipologie di veicoli: del passato, del presente e del futuro. Parteciperanno:   

 

  • Due repliche di autocingolati della prima traversata: Scarabée d’Or e Croissant d’Argent,
  • Dei veicoli elettrici di serie per l’assistenza, appartenenti alla gamma Citroën 2022,
  • E una futura concept-car 100% elettrica.

 

L’obiettivo è di ripetere il percorso storico, con un totale di 3.170 km in 21 giorni (con gli adattamenti necessari al contesto geopolitico di alcune zone da attraversare): 200 km da Touggourt a Ouargala, 770 km da Ouargala a In-Salah via Inifel, 800 km da In-Salah a Silet via Tamanrasset, 500 km da Siletaà Tin Zaouaten, 100 km da Tin Zaouaten a Tin Toudaten, 100 km da Tin Toudaten a Kidal, 350 km da Kidal a Bourem, 100 km da Bourem a Bamba, 250 km da Bamba a Timbuctu.

 

I visitatori di Rétromobile sono invitati a scoprire fino a domenica sullo stand Citroën la replica dello Scarabée d’Or, uno dei 5 autocingolati Citroën protagonisti del primo viaggio all’origine di tutti i raid automobilistici della storia moderna. Vedere anche il comunicato stampa  ‘Rétromobile 2020 : Citroën festeggia i 50 anni di GS e celebra l’audacia della prima traversata  del Sahara in automobile’. La riproduzione dello Scarabée d’Or è identica all’originale del 1922, perfettamente funzionante e pronta ad affrontare le sabbie del Sahara. La seconda replica, quella del Croissant d’Argent, sarà avviata quest’anno e sarà pronta per l’avventura nel 2022. Stay tuned!

Top