Covid-19 | Le nostre concessionarie sono aperte. Scopri i nostri servizi online.

Clicca qui.

Visita Citroën Business tra secondi
Imm_News_febbraio_2021

C3Rally2 domina il WRC dimostrando affidabilità nel Rally di Monte Carlo

I piloti delle C3Rally2 si sono imposti nella categoria RC2 di fronte a una temibile concorrenza. Le loro prestazioni hanno evidenziato ancora una volta la competenza e l'esperienza di Citroën Racing. L’incessante sviluppo di Satory e di tutte le squadre -  equipaggi e team – hanno reso l'inizio della stagione 2021 un vero successo.

La C3Rally2 ha dimostrato un'affidabilità eccezionale in tutte le condizioni e soprattutto nelle variabilità del meteo di questo Rally di Monte Carlo. La neve, il ghiaccio e la pioggia non hanno avuto la meglio sulla versatilità e la consistenza della macchina, con cinque vetture che sono entrate nella Top Ten della categoria RC2!

Anche se alcuni si sono trovati in grandi difficoltà dopo una stagione 2020 complicata, i concorrenti RC2, membri della #C3Rally2Family, hanno potuto approfittare del supporto tecnico e degli esperti meteo messi a loro disposizione da Citroën Racing per affrontare tutte le condizioni. Eric Camilli ha faticato a trovare il ritmo sin dalle prime tappe, ma è riuscito a trovare la soluzione per migliorare, speciale dopo speciale, e assicurarsi il terzo posto nella categoria WRC2.

Nel loro primo Rally di Monte Carlo al volante di una Rally2, Sean Johnston e Alex Kuhrani non hanno corso rischi e, grazie alla loro esperienza, hanno acquisito fiducia e ritmo in una varietà di condizioni. Sono arrivati quinti.

Il WRC3 ha offerto una lotta emozionante tra i primi tre, Yoan Rossel, Yoann Bonato e Nicolas Ciamin perché ognuno di loro ha spinto al massimo la sua C3Rally2 per vincere le prove speciali. Il pilota del team CHL Sport Auto, Yoann Bonato e il suo co-pilota Benjamin Boulloud, hanno conquistato quattro scratch e anche Yohan Rossel e Benoît Fulcrand (Santéloc Racing Team) ne hanno ottenuti quattro. Quanto a Rossel, è riuscito ad aumentare il suo distacco grazie alla sua vittoria nella PS10, dopo che Bonato e Ciamin avevano subito una foratura. Nicolas Ciamin, del team belga DG Sport, ha messo sotto pressione i due leader con i suoi cinque migliori tempi di scratch e ha mostrato prestazioni eccezionali, tra cui un incredibile 7° posto assoluto nella PS12. I tre francesi al volante delle C3Rally2 ottengono una tripletta nel WRC3.

Nella prima gara fuori dalle strade del Belgio, la coppia Davy Vanneste e il co-pilota Kris D'alleine ha acquisito un'innegabile esperienza in una tappa del Campionato del Mondo Rally e al Monte Carlo. Hanno difeso il loro 6° posto nel WRC3 durante tutta la gara. Anche Giacomo Ogliaro e Lorenzo Granai, equipaggio di G.Car Sport, hanno affinato la loro esperienza nel WRC, lottando per mantenere un ritmo sostenuto durante tutto il Rally.

 

HANNO DETTO …

 

 

Didier Clément, Responsabile Competizione Clienti, Citroën Racing: 

“Questo Rally di Monte Carlo è stato estremamente complicato, in condizioni difficili. Abbiamo raggiunto un risultato complessivo davvero eccellente che dimostra che la C3Rally2Family lavora, come al solito, molto bene insieme. Portare tutte le vetture al traguardo è già un'impresa, ma non avere problemi di affidabilità o tecnici è ancora meglio. La scelta delle gomme, mai scontata al Monte Carlo, è stata una scelta collettiva e si è sempre dimostrata corretta. Abbiamo ottenuto alcuni risultati concreti, con il terzo posto di Eric Camilli, che ha guidato molto poco l'anno scorso e ha realizzato una prestazione notevole. Degna di nota è anche la tripletta nel WRC3 di Yohan Rossel, Yoann Bonato e Nicolas Ciamin. Una tripletta che mette in evidenza la C3Rally2 ma anche le diverse regolazioni della vettura e i piloti.”

  

Eric Camilli - Sports & You – WRC2:

“Ci siamo divertiti molto in questa prima gara della stagione. Il risultato non è male. Naturalmente avremmo voluto di più, ma dopo un anno senza guidare non avremmo potuto fare meglio. Quando siamo riusciti a prendere il ritmo, era già troppo tardi. Abbiamo perso molto tempo soprattutto sulle strade molto fangose. Non è facile trovare il tempo per altre prove, quindi il prossimo appuntamento è in Croazia o in Portogallo.”

 

Yohan Rossel – Saintéloc Racing Team – WRC3:

“L'obiettivo al mio arrivo al Rally di Monte Carlo era vincere e ci sono riuscito! Sono molto contento della nostra performance e di quello che siamo riusciti a dimostrare. C'è ancora spazio per migliorare con il mio ingegnere e tutta la squadra. Siamo pronti! Sono felice di avere il supporto e l'esperienza di Citroën Racing per trovare le giuste regolazioni. È sempre meglio essere in testa dopo la prima gara e non vedo l'ora di scoprire cosa ci attende.”

Top