Covid-19 | Le nostre concessionarie sono aperte. Scopri i nostri servizi online.

Clicca qui.

Visita Citroën Business tra secondi
ATTUALITA

C3 R5 al terzo posto nel WR3 di Sardegna con Bulacia

Con diversi migliori tempi registrati nel WRC2 e nel WRC3 al Rally di Sardegna, la C3 R5 conferma le sue prestazioni con il terzo posto ottenuto da Marco Bulacia nel WRC3.

  • Con sei equipaggi iscritti (Ostberg-Eriksen, Bulacia-Der Ohannesian, Rossel-Fulcrand, Camilli-Buresi, Ciamin-Roche, Johnston-Kihurani), la #C3R5Family ha presentato un bello schieramento in Sardegna, alla sesta gara del Campionato del Mondo Rally.

 

  • Con undici migliori tempi segnati sulle 16 speciali da Mads Ostberg, la C3 R5 si è confermata tra le grandi protagoniste della categoria WRC2 in questo Rally, tra i più impegnativi della stagione. È un peccato aver perso tempo nelle prime speciali del Rally a causa di un problema alla trasmissione. I punti ottenuti con il quarto posto potrebbero però essere decisivi per la conquista del titolo WRC2.

 

  • Anche nel WRC3, la C3 R5 ha dimostrato tutta la sua competitività con un totale di sette scratch vinti da tutti i suoi equipaggi. Questa competitività è stata premiata in particolare dal terzo posto di Marco Bulacia, già vincitore in Messico e secondo in Turchia, che rimane in testa al campionato. Ritardato nella PS2 da una foratura, ha condotto una gara intelligente, vincendo una speciale per poi finire sul podio. Un podio che sarebbe stato sicuramente meritato anche da Yohan Rossel e Nicolas Ciamin. Entrambi autori di una prima giornata eccellente, erano secondo e terzo della loro categoria. Tuttavia, all’inizio della gara sabato mattina, hanno avuto problemi meccanici. Hanno comunque confermato le loro ottime prestazioni su queste speciali ottenendo un miglior tempo ciascuno al rientro in gara domenica. Eric Camilli, brillante vincitore nel WRC3 a Monte-Carlo, ha ottenuto un ottimo risultato al rientro nella categoria con il secondo posto il primo giorno, ma ha poi avuto un problema tecnico che lo ha costretto al ritiro dopo un’uscita di strada nella seconda giornata.

 

HANNO DETTO …

 

Didier Clément, Responsabile Competizione Clienti Citroën Racing

“È stato un weekend difficile per tutti noi, la vettura ha ottenuto ottime prestazioni e lo ha dimostrato sempre, ma purtroppo abbiamo avuto alcuni problemi di affidabilità. È frustrante perché avevamo la velocità massima e i nostri piloti hanno dimostrato che potevano portare la C3 R5 nei primi posti in quasi tutte le speciali del Rally di Sardegna, estremamente selettivo. Lavoriamo tutti i giorni per proporre una vettura sempre più affidabile e prestazionale. Questo weekend è stato difficile, ma non ho dubbi sul fatto che i nostri team saranno molto più forti nelle prossime prove in calendario".

 

Marco Bulacia, terzo nel WRC3 con C3 R5

"Dopo la foratura che abbiamo avuto alla partenza, non ci siamo arresi e abbiamo continuato ad andare forte nella speranza di rimontare posizioni in classifica, dunque sono davvero molto contento del nostro risultato. Mi sono sentito davvero a mio agio con la C3 R5, che era molto efficiente e facile da guidare in un terreno cosi accidentato. Se decidessimo di disputare una quinta gara, come permesso dal regolamento, la nostra scelta ricadrebbe su Monza".

 

Mads Østberg

"Ovviamente sono deluso per come è iniziata la nostra gara, anche se ci sono molti elementi positivi da considerare in questo fine settimana, con le due ottime prove sabato e domenica. Abbiamo fatto il massimo per rimontare in classifica e abbiamo anche recuperato quattro dei sei minuti persi venerdì mattina. Adesso ci concentreremo sulle rimanenti gare sull’asfalto: è una superficie in cui sappiamo che la nostra vettura è molto competitiva, e dal canto mio ho fiducia nella mia capacità di lottare per la vittoria".

 

FOTO LIBERE DA COPYRIGHT:

media.citroenracing.com

BEST OF VIDEO:

Instagram: @CitroenRacing

YouTube: youtube.com/user/citroenwrt

Top