COVID-19 | SIAMO VICINI A VOI PER RIPARTIRE INSIEME. SCOPRI DI PIÙ SUI SERVIZI DISPONIBILI.

SCOPRI DI PIÙ

Visita Citroën Business tra secondi
LA_STORIA_DELLA_MARCA

La storia della marca Citroën dalla VISA alla XM

Audacia e innovazione fanno parte del DNA della Marca da 100 anni.

Da sempre infatti i modelli Citroën si contraddistinguono per un design unico e originale oltre che per soluzioni tecnologiche innovative.


Nel ventennio che va dal 1970 fino al 1990, i modelli della Marca che esprimono al meglio questi elementi sono la Citroën CX, VISA, BX e XM.

Ognuna di queste vetture esprime l’audacia e l’innovazione tecnologica che caratterizza da sempre Citroën: nel design originale e immediatamente riconoscibile e nelle soluzioni progettuali finalizzate alla sicurezza e al massimo comfort a bordo.

Citroën CX, lanciata al Salone dell’automobile di Parigi del 1974, la CX attrae per le linee fluide e aerodinamiche, e per le sue numerose innovazioni: tergicristallo monospazzola, tachimetro e contagiri a lettura numerica tramite tamburo rotante, lunotto posteriore concavo. Grazie anche alla trasmissione a trazione anteriore e la sospensione idropneumatica, le è stato conferito il titolo di “Auto dell’Anno 1975”.

Citroën VISA, presentata nel 1978, è la prima vettura compatta prodotta da Citroën, equipaggiata con accensione elettronica integrale e dotata di una plancia di bordo space-age caratterizzata da un "satellite" cilindrico che raggruppa i comandi secondari, azionabili senza staccare le mani dal volante. Grande abitabilità, funzionalità e design al servizio della sicurezza.

Citroën BX, presentata nel 1982, è la berlina che segna il rinnovamento della Marca grazie alla carrozzeria a due volumi con ruote posteriori parzialmente carenate, alle sospensioni idropneumatiche, i freni a disco e la disposizione innovativa dei comandi di bordo. Disponibile in diverse versioni, anche sportive, e Break. Un modello di successo, venduto in oltre 2.300.000 unità, verrà prodotta fino al 1994.

Citroën XM, lanciata nel maggio 1989, è il nuovo veicolo alto di gamma Citroën. È la prima volta al mondo che una vettura di serie viene dotata di una sospensione che associa l’intelligenza dell’elettronica alla forza e alla versatilità dell’idraulica: la sospensione Hydractive. La XM inaugura un campo nuovo nel suo segmento: quello del piacere di guida unito alla sicurezza attiva. Disegnata da Bertone, è disponibile al lancio in versione benzina e diesel. È stata eletta “Auto dell’Anno 1990”.

Top