Visita Citroën Business tra secondi

UN VIDEO CHE DONA VITA ALLA FIRMA DI MARCA

Citroën lancia la nuova campagna di Brand che esprime il messaggio ‘La nostra idea di mobilità nasce dal vostro desiderio di libertà’. Il nuovo spot internazionale racconta attraverso le immagini la firma di CITROËN, INSPIRED BY YOU, un Brand che da quasi cento anni trae ispirazione dalle persone, dal loro stile di vita e dal desiderio di mobilità delle varie generazioni. Il video trasporta in diverse epoche, in cui protagonisti sono i modelli iconici del patrimonio Citroën.


‘INSPIRED BY’ IL VOSTRO DESIDERIO DI LIBERTÀ DAL 1919!

Autostoppeur2CV_1500X500

Da 2CV a CX, da Traction a Méhari, da Type H a Visa, dalla CX a C4 Cactus, per arrivare alla concept car CXPERIENCE, C3 Aircross o la nuova C4 Cactus: da anni Citroën accompagna le evoluzioni della società, il desiderio di avventura, di libertà, di un viaggio con la famiglia o con gli amici, e propone soluzioni innovative, adatte a tutte le esigenze. La nuova campagna istituzionale illustra proprio questo “viaggio” iniziato nel 1919: «La nostra idea di mobilità nasce dal vostro desiderio di libertà». Il video trasporta in diverse epoche, dove i modelli Citroën accompagnano la voglia di liberà di un globe-trotter che è di volta in volta passeggero di ciascun modello ... Ad ogni vettura corrisponde un'epoca.

2CV e TYPE H : Dal 1948

2CV

2CV_747X400

Apparsa per la prima volta al Salone di Parigi del 1948, 2CV viene descritta come “quattro ruote sotto un ombrello” capace di “trasportare un cesto pieno di uova attraverso un campo arato senza romperne neanche uno”. La Très Petite Voiture o TPV (letteralmente auto molto piccola) ottiene immediatamente un enorme successo. 3.868.634 gli esemplari prodotti in totale.

Type H

TypeH_747X400

Conosciuto in tutto il mondo e spesso rivisitato come Food Truck, il Type H è un veicolo leggendario che per 40 anni ha dimostrato l’efficacia del suo design così innovativo. Negli anni vennero prodotti 473.289 esemplari.

MÉHARI, CX ET VISA : DAL 1968 AGLI INIZI DEGLI ANNI 90

MÉHARI

Mehari_747X400

Auto emblematica per la carrozzeria 100% in plastica che non teme graffi e corrosione, Mehari è una cabriolet all’insegna della libertà e della praticità, caratteristiche che ne hanno decretato il successo: gli esemplari prodotti sono 743.740.

CX

CX_747X400

Eletta Auto dell’anno nel 1975, CX è la vettura alto di gamma di Citroën degli anni 70 e 80: innovativa, la prima a proporre i comandi al volante. Ne furono venduti 1.169.695 di esemplari.  

VISA

Visa_747X400

Visa è la piccola berlina che sorprende: diverse serie speciali e derivate, in particolare per le competizioni sportive, ne amplificarono la fama. Nei 10 anni di commercializzazione vennero prodotti 1.254.390 esemplari. Nel 1988, la versione GTi fu protagonista di una famosissima pubblicità con la portaerei Clémenceau.

SUV C3 AIRCROSS, NUOVA C4 CACTUS, CXPERIENCE : DAL 2016

SUV C3 AIRCROSS

C3Aircross_747X400

C3 Aircross, presentata per la prima volta al Salone di Francoforte 2017, si distingue dagli altri SUV sul mercato per design, confort e modularità. Veicolo connesso e dotato di 12 sistemi di assistenza alla guida, C3 Aircross ha già superato 60.000 unità vendute. 

NUOVA C4 CACTUS

C4Cactus_747X400

Nuova C4 Cactus è la berlina compatta ultra-confortevole che introduce in Europa le sospensioni Citroën con Smorzatori Idraulici ProgressiviTM.

CXPERIENCE

CXperience_747X400

Svelato al Salone di Parigi del 2016, il concept CXPERIENCE reinterpreta i codici della berlina alto di gamma e permette a Citroën di mettere in risalto tutta la sua creatività in materia di design, confort e tecnologia.

Logosavecdates_597X500

IL LOGO CITROËN NEL TEMPO

In Polonia, nel 1900, André Citroën ottiene e utilizza un brevetto per ingranaggi a forma di cuspide (“chevron”). Nel 1919 decide di lanciarsi nel settore automobilistico e riprende il disegno del doppio “chevron”, simbolo del suo successo. Il primo logo propone “chevron” gialli su fondo blu.
Tra il 1921 e il 1936, l’ovale viene posizionato su uno sfondo esagonale di colore blu, per far risaltare gli “chevron” gialli. Nel 1936 sul logo viene inserito anche il nome Citroën.
all’inizio degli anni 30, al fianco del logo istituzionale, fa la sua comparsa un secondo emblema che rappresenta un cigno che nuota tra gli “chevron” Citroën per simboleggiare i nuovi motori flottanti.
Nel 1959 viene presentata una nuova identità visiva in cui gli “chevron” dorati sono sovrapposti a un’ellisse bianca.
A partire dal 1966, l’ellisse e gli “chevron” dorati sono inseriti su un quadrato blu con la scritta Citroën nella parte inferiore del logo.
Nel 1985, si assiste a un cambio radicale. Per modernizzare e dinamizzare l’immagine, Citroën sceglie nuovi colori: il blu e il giallo sono sostituiti dal rosso e dal bianco. Gli “chevron” bianchi sono inseriti in un quadrato rosso.
Nel 2009, Citroën presenta un nuovo logo con “chevron” in 3D cromati e arrotondati, con il nome del Marchio in rosso scritto sotto.nel 2016, Citroën propone un’ulteriore evoluzione del logo in 2D. Ispirata al flat design, la nuova versione è più lineare e facilmente identificabile
Top