Visita Citroën Business tra secondi
C3_WRC_RALLY_DI_TURCHIA

Le C3 WRC al comando della gara!

Esapekka Lappi – Janne Ferm e Sébastien Ogier – Julien Ingrassia hanno saputo gestire con maestria e determinazione questa prima giornata di gara, considerata come la sfida più impegnativa di tutto il week-end, terminando rispettivamente al primo e secondo posto.

 

  • Questa giornata inaugurale che, con i suoi 159,14 chilometri cronometrati, rappresenta oltre la metà della lunghezza del rally, fin da subito si preannunciava ricca di sfide. Prevedeva inoltre le speciali più difficili del week end, a cominciare da Çetibeli, la più lunga del rally (38,15 km) da percorrere in due passaggi.
  • In queste condizioni così esigenti e selettive, il Citroën Total World Rally Team ha saputo distinguersi, confermando la qualità della preparazione effettuata prima della gara oltre che la sua determinazione a battersi per il campionato.
  • Esapekka Lappi e Janne Ferm, sfruttando a pieno la loro nona posizione di partenza, hanno siglato subito un secondo tempo a bordo della C3 WRC, portandosi poi al comando grazie a uno scratch al primo passaggio nella decisiva prova di Çetibeli. In totale sintonia con la loro Citroën, i finlandesi hanno conservato la posizione fino a fine giornata, nonostante il loro ordine di partenza si rivelasse sfavorevole al loro secondo passaggio su alcuni tratti a causa di grandi pietre taglienti affioranti in superficie in seguito al passaggio dei concorrenti precedenti. La loro perfomance è stata ancora più ammirevole: unico team a montare pneumatici Michelin a mescola dura, hanno mantenuto la posizione anche sotto la pioggia che ha accompagnato le ultime due Speciali della giornata.
  • A causa della loro terza posizione di partenza, Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno dovuto affrontare una scarsa aderenza e una foratura a sei chilometri dal termine della prima PS. Una disavventura che è costata loro una manciata di secondi e ha compromesso la strategia di pneumatici adottata. Ma questo non ha impedito loro di risalire al 3° posto nella speciale successiva. I due nuovi terzi tempi consecutivi del pomeriggio hanno confermato l'eccellente prestazione della C3 WRC su questo terreno, permettendo all’equipaggio di concludere la giornata al 2° posto, a soli 17’’7 dai loro compagni di squadra. Entrambi gli equipaggi Citroën ora sono certi di poter beneficiare di un ordine di partenza interessante in seguito.
  • La seconda giornata di gara vedrà i concorrenti impegnati domani su 110,10 chilometri cronometrati. Tra le Speciali più impegnative, quella che metterà di nuovo a dura prova piloti e meccanica sarà sicuramente la Yesilbelde (33,00 km), tra le più lente della scorsa edizione (circa 75 km/h di media).

 

HANNO DETTO…                          

Pierre Budar, Direttore di Citroën Racing

«Era strategico riuscire in questa giornata inaugurale, determinante per il seguito del rally, e i nostri due equipaggi hanno dato prova di grande lucidità, trovando il perfetto equilibrio tra attacco e conservazione della meccanica e degli pneumatici, nonostante un terreno molto impegnativo che somigliava a un cantiere. È anche la conferma della ritrovata competitività della C3 WRC; utilizzeremo l'assistenza di questa sera per conservare questo trend domani, perché la concorrenza è sempre agguerrita.»

Sébastien Ogier, Pilota del Citroën Total WRT

«La giornata è stata piena di insidie, e sono soddisfatto di averla conclusa in questa posizione. Ho perso il profilo del paraurti anteriore nella prima speciale del pomeriggio, e questo ha compromesso leggermente l'aerodinamica a fine giro. Anche se la giornata di domani si preannuncia meno difficile rispetto a quella di oggi, ci saranno sicuramente tratti molto delicati, da superare evitando le insidie. Ci aspetta una nuova sfida e potete essere certi che ripartiremo all'attacco!»

Esapekka Lappi, Pilota del Citroën Total WRT

«Naturalmente è stata un'ottima giornata per noi! Non abbiamo avuto problemi e potevo fare quello che volevo con la mia C3 WRC. Ritengo che abbiamo adottato un approccio intelligente e siamo riusciti a trovare il ritmo giusto, rimanendo il più possibile nelle tracce. Le speciali lente e tecniche non sono il mio terreno preferito, quindi sono molto soddisfatto della mia prestazione di oggi. Ma resta ancora molto da fare e faremo di tutto per continuare così.»

 

CLASSIFICA GIORNO 1

  1. Lappi / Ferm (Citroën C3 WRC) 1h59’53’’7
  2. Ogier / Ingrassia (Citroën C3 WRC) +17’’7
  3. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 WRC) +18’’4
  4. Suninen / Lehtinen (Ford Fiesta WRC) +44’’4
  5. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 WRC) +1’04’’1
  6. Sordo / Del Barrio (Hyundai i20 WRC) +1’25’’2
  7. Meeke / Marshall (Toyota Yaris WRC) +1’32’’1
  8. Tänak / Järveoja (Toyota Yaris WRC) +1’37’’4
  9. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) +1’42’’5
  10. Tidemand / Floene (Ford Fiesta WRC) +3’45’’4
Top