Visita Citroën Business tra secondi
thumbnail_GM201901202-min

Buon piazzamento per Ogier e Lappi

87° Rally di Monte Carlo (22-27 gennaio 2019) – Giorno 1

Debutto promettente nelle due prime prove di apertura per Sébastien Ogier – Julien Ingrassia ed Esapekka Lappi – Janne Ferm che, nonostante le precarie condizioni di aderenza, concludono rispettivamente al secondo e quarto posto.


Il Rally di Monte-Carlo che inizia in notturna non è proprio una passeggiata, soprattutto con due prove inedite e ghiacciate in alcuni punti. In queste condizioni, Sébastien Ogier-Julien Ingrassia ed Esapekka Lappi-Janne Ferm, i due equipaggi del Citroën Total World Rally Team, hanno scelto la sicurezza, e montato quattro pneumatici Michelin chiodati e due slick super soft.
Con cinque vittorie all’attivo, Sébastien Ogier sa che questa prova va affrontata con sangue freddo. Con il terzo tempo nella crono di apertura, e il secondo nella successiva, il favorito locale si è piazzato subito nel plotone di testa, arrivando a Gap in seconda posizione, a soli 9’’1 dal leader
Esapekka Lappi invece, meno esperto di queste strade, ha aumentato gradualmente il ritmo. Settimo nella PS1,  preoccupato di salvaguardare i pneumatici, ha alzato il tono nella PS2, siglando il quinto tempo. Ha poi concluso questa prima breve tappa in quarta posizione, a 45.2s.
La seconda giornata vede gli equipaggi impegnati in un difficile percorso di 125.12 chilometri (su sei prove), con le nuovissime speciali Valdrome – Sigottier (20.04km) e Curbans – Piegut (18.47km). La neve è caduta ieri mattina nella regione di Gap rendendo insidiose queste speciali che potrebbero riservare delle sorprese...

 

LE REAZIONI DI...

Pierre Budar, Citroën Racing Team Principal

“Naturalmente è un debutto positivo per noi. Ambedue gli equipaggi hanno adottato un approccio intelligente. Non è mai facile partire di notte, con pneumatici misti, chiodati e slick, che rendono la guida particolarmente difficile. Comunque sono riusciti a superare gli ostacoli e cerchiamo di conservare anche oggi questo andamento positivo."

Sébastien Ogier, pilota del Citroën Total WRT

“Sono naturalmente felice dei risultati delle mie due prime prove sulla C3 WRC, in particolare in queste condizioni. Forse sono stato eccessivamente prudente nella prima speciale, ma è difficile alzare il ritmo quando guidi un’auto nuova in competizione. Ho cercato di giocare bene le mie carte con i pneumatici chiodati su asciutto nella seconda prova. Credo di aver fatto una partenza intelligente."

Esapekka Lappi, pilota del Citroën Total WRT

“L’errore era dietro l’angolo in queste due prove di apertura, specialmente la PS1, e questo pensiero probabilmente ha condizionato il mio comportamento prudente. Abbiamo privilegiato la sicurezza, anche nelle regolazioni. Nella PS 2 la fiducia è aumentata, e mi sento ancora in gioco nonostante gli scarti notevoli tra gli equipaggi. La strada è ancora lunga e possono succedere ancora molte cose!"


CLASSIFICA DOPO IL GIORNO 1

1. Tänak / Järveoja (Toyota Yaris WRC) 26:33.0
2. Ogier / Ingrassia (Citroën C3 WRC) +9.1
3. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 WRC) +14.3
4. Lappi / Ferm (Citroën C3 WRC) +45.2
5. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) +46.4
6. Evans / Martin (Ford Fiesta WRC) +48.2
7. Meeke / Marshall (Toyota Yaris WRC) +53.8
8. Loeb / Elena (Hyundai i20 WRC) + 55.2
9. Mikkelsen / Jaeger-Amland (Hyundai i20 WRC) +59.6
10. Tidemand / Floene (Ford Fiesta WRC) +1:41.1

Top