Visita Citroën Business tra secondi
CITROEN001_0-min

CONDIZIONI CLIMATICHE MAI VISTE PRIMA

La pioggia, arrivata a complicare un appuntamento che normalmente ha tutte le caratteristiche di un rally estivo, ha ridotto notevolmente le possibilità di siglare i tempi più veloci. Craig Breen – Scott Martin e Mads Ostberg – Torstein Eriksen, rispettivamente decimi e undicesimi, si sono quindi concentrati sulla preparazione della gara.


Non c’è tour operator che non consigli il mese di giugno per visitare la Sardegna, soprattutto perché di solito qui è già piena estate. Questo fa capire quanto la pioggia che ha caratterizzato lo shakedown sia stata un evento eccezionale. Citroën Total Abu Dhabi WRT ha quindi deciso di utilizzare i 3,34 chilometri dello shakedown, che riprende parte di una delle speciali del week-end, per lavorare sul set up della C3 WRC in queste condizioni particolari.

Su un fondo inizialmente appena umido, le C3 WRC sono andate molto bene nei primi due passaggi. L’intensificarsi della pioggia ha cancellato ogni possibilità di migliorare i tempi; il team ha quindi deciso di sfruttare lo shakedown per testare varie regolazioni in vista della gara. Craig Breen e Mads Ostberg hanno chiuso rispettivamente al decimo (+3”6) e all’undicesimo posto (+4”0), ma con molti nuovi dati a disposizione.

Anche se gli equipaggi hanno già corso giovedi sera, sui due chilometri della speciale dell’Ittiri Arena Show, la gara vera e propria inizia oggi, venerdì, con i 122,86 chilometri cronometrati delle otto speciali. Visto il brutto tempo di ieri, le strade locali, dove di solito gli apripista devono lavorare parecchio, possono riservare molte sorprese...

HANNO DETTO

Craig Breen

«Mentre la strada si puliva, noi eravamo all’assistenza. Poi si è riempita d’acqua, impedendoci di migliorare i tempi. Il feeling con l’auto è stato davvero buono, ed è questa la cosa importante. Sono contento dell’equilibrio della mia C3 WRC e sono impaziente di vedere cosa ci riserverà la gara».

Mads Ostberg

«Non è stato facile gestire condizioni così instabili, ma sono soddisfatto della nostra sessione di guida. In gara dovremo fare le scelte giuste, in funzione del meteo e del grip che si prevede. Comunque mi sono sentito a mio agio al volante della C3 WRC e questo è davvero fondamentale».

CLASSIFICA SHAKEDOWN

1. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) 1’53”9
2. Paddon / Marshall (Hyundai i20 WRC) 1’54”7
3. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 WRC) 1’54”8
4. Lappi / Ferm (Toyota Yaris WRC) 1’54”8
5. Tänak / Jarveoja (Toyota Yaris WRC) 1’54”8
6. Ogier / Ingrassia (Ford Fiesta WRC) 1’55”3
7. Evans / Barritt (Ford Fiesta WRC) 1’56”1
8. Suninen / Markkula (Ford Fiesta WRC) 1’56”7
9. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 WRC) 1’57”1
10. Breen / Martin (Citroën C3 WRC) 1’57’’5
11. Ostberg / Eriksen (Citroën C3 WRC) 1’57’’9

Top