Visita Citroën Business tra secondi
2021606-n28837dnd8-min

CITROËN PRONTA PER AFFRONTARE IL RALLY ITALIA SARDEGNA 2018

Per gli appassionati italiani, il Rally Italia Sardegna è l’unica occasione dell’intera stagione agonistica per ammirare in piena azione i protagonisti del Mondiale, tra l’altro su uno dei percorsi più impegnativi del calendario.


Quest’anno il programma prevede 20 prove speciali per un totale di 314,36 chilometri cronometrati. S’inizia giovedì 7 giugno alle ore 8 con lo Skakedown di 3,51 chilometri ad Olmedo (Sassari) e la conclusione è affidata alla sempre spettacolare power stage Sassari – Argentiera (6,96 chilometri) che prenderà il via a mezzogiorno di domenica 10 giugno.

«Il Rally Italia Sardegna una gara molto difficile ma sempre affascinante – spiega Mads Østberg, che con Craig Breen difenderà i colori di Citroën Total Abu Dhabi WRT al volante delle loro C3 WRC – perché bisogna avere delle note molto precise e soprattutto mantenere la freddezza necessaria per trovare l’equilibro giusto tra attaccare dove è possibile e concentrarsi sul controllo dell’auto nei punti in cui si rischia di danneggiarla».

Per il quinto anno consecutivo la città di Alghero ospiterà il parco assistenza, la direzione di gara, la sala stampa del Rally Italia Sardegna. Per l’occasione, Citroen ha fornito agli organizzatori, per svolgere al meglio il loro compito, alcune C3 Aircross, particolarmente adatte anche ad affrontare la durezza del percorso.

1979888-7touybcims-min

Qui sorgerà anche il “villaggio” di Citroën Racing (che porterà in Sardegna una cinquantina di persone, tra tecnici, addetti alla comunicazione e all’accoglienza), con la zona di 900 metri quadri destinata all’assistenza delle due C3 WRC in gara: la #11 di Craig Breen / Scott Martin e la #12 di Mads Østberg / Torstein Eriksen. La struttura è affiancata all’elegante padiglione hospitality immediatamente riconoscibile esternamente per i colori ed i loghi distintivi del team del Double Chevron.

L’interno dell’hospitality ripropone, invece, gli stilemi della parigina La Maison Citroën, che rappresenta il nuovo e rivoluzionario concept che ispirerà l’allestimento futuro delle concessionarie del Marchio, all’insegna del suo slogan “Be different, feel good”.

Presso l’area espositiva Citroën, gli appassionati potranno ammirare da vicino la Citroën C3 e la C3 WRC, oltre a provare le emozioni di mettersi al volante di quest’ultima grazie ad un moderno simulatore. Inoltre, potranno prenotare test drive di C3 e di C3 Aircross per l’intera durata del rally.

 2023043-kvrb11p3sq-min

Lo sapevate che …

•  Una gara del Campionato del Mondo Rally si svolge generalmente su sei giorni.  Martedì e mercoledì sono dedicati in genere alle ricognizioni. Giovedì, la sessione di messa a punto («shakedown») rappresenta la prova generale prima della cerimonia di partenza. La gara propriamente detta si svolge in tre tappe, venerdì, sabato e domenica.

•  Il primo giorno i concorrenti partono secondo l’ordine di classifica del Campionato del Mondo. I giorni successivi l’ordine di partenza è l’inverso della classifica generale del giorno precedente.

•  Fuori dal parco previsto a questo scopo l’assistenza non è consentita. Il pilota e il copilota possono tuttavia lavorare sulla vettura in qualunque momento (fuori dal parco chiuso) con le attrezzature a bordo del veicolo. Nel corso delle assistenze i meccanici sono autorizzati a intervenire se indossano una fascia al braccio (quattro per auto).

•  Gli equipaggi dispongono di una quota di pneumatici limitata dal regolamento particolare di ogni rally. Un’auto può avere a bordo due ruote di scorta al massimo. Citroën utilizza pneumatici Michelin.

•  Un equipaggio che abbandona la gara durante una giornata può ripartire il giorno successivo («Rally2»), dopo aver ricevuto sette minuti di penalità per ogni speciale mancata.

•  All’arrivo di ogni rally i primi dieci equipaggi segnano punti per i Campionati del Mondo Piloti e Copiloti secondo il sistema di conteggio abituale della FIA: 25, 18, 15, 12, 10, 8, 6, 4, 2 e 1 punto. I punti di bonus della Power Stage sono attribuiti ai primi cinque (5/4/3/2/1 punti). I punti del Campionato del Mondo Costruttori sono appannaggio dei due migliori equipaggi nominati da ogni Costruttore.

Top