Visita Citroën Business tra secondi
Citroen e il rally italia sardegna

LA STORIA DEI SUCCESSI CITROËN AL RALLY ITALIA SARDEGNA

Dal misto asfalto-sterrato portoghese allo sterrato sabbioso della Sardegna. Il Mondiale Rally si trasferisce sull’isola dei Nuraghi per un appuntamento che è sempre stato molto esigente per la resistenza fisica degli equipaggi e per la meccanica delle loro vetture.

Citroën è stata protagonista indiscussa del Rally Italia Sardegna fin dal suo inserimento nel calendario del Mondiale Rally avvenuto nel 2004.

In quella prima edizione, disputata in autunno (dal 1° al 3 ottobre), Citroën vede le sue Xsara WRC salire sul podio, con Sébastien Loeb secondo e Carlos Sainz terzo.

Il risultato sardo contribuisce a consegnare a fine anno a Loeb il suo primo alloro mondiale e al Double Chevron il secondo titolo Costruttori, dopo quello del 2003. Inizia qui quella lunga serie di successi che avrebbe caratterizzato il rapporto di Citroën con il forte pilota alsaziano.

Nel 2005, l’anno degli 11 successi di Xsara WRC, arriva la prima vittoria in Sardegna, con Sébastien Loeb sul gradino più alto al traguardo di Olbia. Oltre a questo successo, Loeb si aggiudica quell’anno altre 9 vittorie con Xsara WRC segnando una stagione strepitosa.

Da ricordare, inoltre, il primo successo nel FIA Junior di Dani Sordo con la Citroën C2 Super 1600. A fine stagione lo spagnolo vincerà il titolo della categoria.

Sébastien Loeb concede il bis nel 2006, quando corre con la Xsara WRC gestita dal team privato Kronos (Citroën è impegnata nello sviluppo della nuova C4 WRC), con Dani Sordo sul terzo gradino del podio, davanti al connazionale Xavi Pons, con una terza Xsara WRC.

All’esordio sulla terra sarda nel 2007, la debuttante Citroën C4 WRC deve accontentarsi del terzo posto di Dani Sordo. La vittoria è rimandata, però, di un solo anno e sarà ovviamente firmata dal “cannibale” Loeb, che si impone praticamente allo sprint nei confronti dei finlandesi Mikko Hirvonen e Jari Matti Latvala.

Una breve pausa e nel 2011, Sébastien Loeb si ripresenta vincitore con la Citroën DS3 WRC, accompagnato sul podio dal vecchio rivale Petter Solberg, entrato nelle file del Double Chevron, con cui vincerà in seguito i primi due Campionati del Mondo di Rallycross.

Ai piedi del podio con la terza Citroën DS3 WRC ufficiale c’è quel Sébastien Ogier destinato ad una fulgida carriera nel Mondiale negli anni seguenti.

Nel 2012, Citroën DS3 WRC bissa il successo dell’anno precedente con Mikko Hirvonen e Jarmo Lehtinen.

Questo è l’ultimo dei cinque successi Citroën in Sardegna conseguiti con tre modelli e due equipaggi differenti.

Il prossimo appuntamento in Sardegna per gli appassionati italiani di Rally è in calendario dal 7 al 10 giugno.

Le C3 WRC ed i loro equipaggi affronteranno un terreno a loro favorevole costituito dalle strade sterrate, sinuose e strette, coperte da un spesso strato di polvere che rendono spettacolare ed impegnativa questa tappa del rally mondiale.

Top