Utilizziamo i cookie, anche di terze parti,  per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito e per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli clicca qui. Se prosegui nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Desideri provare un modello?

Compila il formulario qui sotto e seleziona il modello d’interesse verrai contattato da un consulente commerciale.

Chiudi
Desideri ricevere una brochure?

Compila il formulario qui sotto e seleziona il modello d’interesse. Riceverei al tuo indirizzo e-mail la brochure desiderata.

Chiudi
Desideri ricevere un’offerta commerciale?

Compila il formulario qui sotto e seleziona il modello d’interesse. Verrai contattato da un consulente commerciale del Concessionario che hai scelto.

Chiudi
Rally Italia Sardegna

RALLY ITALIA SARDEGNA - IL RISCATTO DI MADS ØSTBERG

  • Terzi alla partenza dell’ultima giornata del Rally di Sardegna, Mads Østberg e Jonas Andersson riescono a chiudere in quinta posizione nella classifica generale.
  • Un risultato che porta il pilota norvegese al secondo posto del Campionato del Mondo Piloti.
  • Khalid Al-Qassimi e Chris Patterson terminano la gara tra i primi dieci, mentre Kris Meeke e Paul Nagle ottengono punti preziosi per il Total Abu Dhabi World Rally Team, sempre secondo nel Campionato del Mondo Costruttori.
  • La prossima prova del WRC sarà il Rally di Polonia, dal 2 al 5 luglio.

Dopo due lunghe tappe, l’ultima giornata del Rally di Sardegna si annunciava meno frenetica ma bisognava comunque affrontare quattro speciali, per un totale di 45,80 km senza assistenza.

Gli scarti erano notevoli, quindi i piloti delle DS 3 WRC non prendevano nemmeno in considerazione l’idea di attaccare a oltranza. Però al primo passaggio a Olmedo Monte Baranta (PS20), Mads Østberg usciva dopo una serie di imprevisti sfortunati. Il pilota norvegese si distraeva per aver perso un auricolare e affrontava male una curva per cui non aveva le note giuste.

Al point stop la DS 3 WRC n°4 chiudeva con più di un minuto di ritardo, finendo in quarta posizione. Con sospensione posteriore e freni danneggiati, Mads era costretto a guidare piano fino all’arrivo. Non potendo fare nulla per risolvere la situazione, scendeva in quinta posizione mantenendo di poco il vantaggio su Jari-Matti Latvala.

In decima posizione dalla prima speciale della giornata, Khalid Al-Qassimi continuava una gara molto equilibrata e si aggiudicava un altro punto. Kris Meeke terminava lontano dai primi ma guadagnava due punti per il Citroën Total Abu Dhabi World Rally Team.

Dopo due abbandoni, venerdì per un’uscita di strada e sabato per problemi elettrici, Stéphane Prévôt rientrava in gara a bordo della sua DS 3 RRC. Il campione junior WRC 2014 si metteva in evidenza siglando due crono nella top 3 del WRC 2.

HANNO DETTO

Marek Nawarecki (Deputy Team Principal Citroën Racing): «Il rally ha mantenuto le promesse: una prova estrema, con giornate molto lunghe, speciali massacranti e temperature elevate che hanno messo a dura prova equipaggi e auto. A parte il vincitore, la classifica finale è stata determinata dalle difficoltà incontrate dai vari piloti. Con una DS 3 WRC in meno dalla seconda speciale, non era certo una situazione ideale. Mads ha trovato il passo giusto ma avuto molti problemi. Deve accontentarsi di un quinto posto che lo porta in seconda posizione nel Campionato del Mondo. I punti di Kris permettono al team di non perdere posti nella classifica Costruttori».

Mads Østberg: «Ho fatto un errore che ci è costato il podio. A volte riusciamo comunque a cavarcela anche con una nota troppo ottimistica, ma questa volta non è andata così. La curva era molto stretta. L’ho presa troppo larga e sono finito contro una roccia nascosta dietro a un cespuglio. Nell’urto si sono danneggiati la sospensione posteriore destra e i freni. Abbiamo cercato di riparare l’auto per riuscire a finire la corsa. Sono contento di avercela fatta! Dopo una serie di rally molto difficili non vedo l’ora di tornare alle speciali più veloci della Polonia».

Khalid Al Qassimi: «È stata una gara molto lunga, con speciali davvero difficili e un programma che non permetteva di dormire più di tre o quattro ore a notte. Non riuscivo a trovare il ritmo giusto e ad attaccare ma forse è stato un bene per l’auto e per i pneumatici, su un percorso del genere. Sono contento di aver portato a termine la gara e di essere persino arrivato tra i primi dieci».

Kris Meeke: «Dopo un inizio disastroso, rientrare in Rally2 è stato molto interessante e istruttivo. Ho fatto una gara abbastanza buona, soprattutto ieri pomeriggio. Oggi il mio unico obiettivo era portare punti alla squadra per il Campionato del Mondo Costruttori. Ci sono riuscito e ora penso già al Rally di Polonia. L’auto ha un buon potenziale. Lavorando bene, potremo ottenere ottimi risultati».

Stéphane Lefebvre: «Nella prima tappa, ho frenato troppo tardi su una discesa. Ieri siamo rientrati in Rally2, purtroppo ci siamo fermati presto per una panne del calcolatore elettronico. Oggi ho fatto dei buoni tempi nella speciale di Olmedo. Avevo buone note. Questo weekend mi è servito per iniziare a conoscere la DS 3 RRC, che è molto diversa dalla R5. Quest’esperienza mi tornerà utile in futuro».

CLASSIFICA FINALE PROVVISORIA

1. Sébastien Ogier / Julien Ingrassia (Volkswagen Polo R WRC) 4h25’54’’3

2. Hayden Paddon / John Kennard (Hyundai i20 WRC) +3’05’’4

3. Thierry Neuville / Nicolas Gilsoul (Hyundai i20 WRC) +4’22’’5

4. Elfyn Evans / Daniel Barritt (Ford Fiesta RS WRC) +5’34’’8

5. Mads Østberg / Jonas Andersson (DS 3 WRC) +7’50’’1

6. Jari-Matti Latvala / Miikka Anttila (Volkswagen Polo R WRC) +8’06’’7

7. Yurii Protasov / Pavlo Cherepin (Ford Fiesta RRC) +14’57’’7

8. Paolo Andreucci / Anna Andreussi (Peugeot 208 T16) +15’03’’3

9. Jan Kopecky / Pavel Dresler (Skoda Fabia R5) +17’41’’7

10. Khalid Al-Qassimi / Chris Patterson (DS 3 WRC) +19’12’’2

24. Kris Meeke / Paul Nagle (DS 3 WRC) +1h04’11’’4

CAMPIONATO DEL MONDO PILOTI

1. Sébastien Ogier 133 punti

2. Mads Østberg 67 punti

3. Andreas Mikkelsen 64 punti

4. Jari-Matti Latvala 56 punti

5. Elfyn Evans 53 punti

6. Thierry Neuville 50 punti

7. Kris Meeke 47 punti

8. Dani Sordo 38 punti

12. Khalid Al-Qassimi 9 punti

CAMPIONATO DEL MONDO COSTRUTTORI

1. Volkswagen Motorsport 179 punti

2. Citroën Total Abu Dhabi WRT 115 punti

3. Hyundai Shell WRT 113 punti

4. M-Sport WRT 99 punti

5. Jipocar Czech National Team 34 punti

Desideri provare un modello?

Compila il formulario qui sotto e seleziona il modello d’interesse verrai contattato da un consulente commerciale.

Chiudi
Desideri ricevere una brochure?

Compila il formulario qui sotto e seleziona il modello d’interesse. Riceverei al tuo indirizzo e-mail la brochure desiderata.

Chiudi
Desideri ricevere un’offerta commerciale?

Compila il formulario qui sotto e seleziona il modello d’interesse. Verrai contattato da un consulente commerciale del Concessionario che hai scelto.

Chiudi
Top