Utilizziamo i cookie, anche di terze parti,  per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito e per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli clicca qui. Se prosegui nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Desideri provare un modello?

Compila il formulario qui sotto e seleziona il modello d’interesse verrai contattato da un consulente commerciale.

Chiudi
Desideri ricevere una brochure?

Compila il formulario qui sotto e seleziona il modello d’interesse. Riceverei al tuo indirizzo e-mail la brochure desiderata.

Chiudi
Desideri ricevere un’offerta commerciale?

Compila il formulario qui sotto e seleziona il modello d’interesse. Verrai contattato da un consulente commerciale del Concessionario che hai scelto.

Chiudi

POSIZIONE DI PSA PEUGEOT CITROËN SU EMISSIONI E CONSUMI

PSA Peugeot Citroën ribadisce la conformità dei propri veicoli in termini di emissioni inquinanti e prende l’iniziativa di pubblicare i consumi in utilizzo Cliente in collaborazione con un organismo indipendente.

Nell’attuale contesto mediatico sulle emissioni e sul Diesel che coinvolge tutto il settore automobilistico, PSA Peugeot Citroën vuole fornire una migliore informazione ai propri Clienti, investitori e altri soggetti coinvolti.

PSA Peugeot Citroën conferma che i suoi veicoli non sono mai stati dotati di software o dispositivi atti a rilevare un test di conformità e attivare un dispositivo di trattamento delle sostanze inquinanti, compresi gli NOx (Ossidi d’azoto), che rimarrebbe inattivo durante l’utilizzo Cliente.

PSA Peugeot Citroën è il primo costruttore ad aver applicato la tecnologia SCR (Selective Catalytic Reduction) « Blue HDi » sull’intera gamma di autovetture Diesel Euro 6. Questo sistema antinquinamento, per il quale il Gruppo ha depositato un centinaio di brevetti, è attestato in numerose pubblicazioni come la tecnologia più efficace per il trattamento degli NOx.

Nello stesso spirito, PSA Peugeot Citroën ha inventato il filtro antiparticolato 11 anni prima che la norma Euro 5 lo imponesse, nel gennaio 2011, a tutte le case automobilistiche.

Sempre attenti a conservare la fiducia dei Clienti, PSA Peugeot Citroën prende l’iniziativa di:

• Pubblicare i consumi dei veicoli in utilizzo Cliente, misurati con un organismo indipendente, in aggiunta alla diffusione dei consumi regolamentati;
• Di adottare disposizioni tecniche che permettano di anticipare la futura procedura WLTP*, più rappresentativa delle reali condizioni di utilizzo.

*Worldwide harmonized Light vehicles Test Procedure.

Top